Skip to main content

L’Italia è ricca di ricette tipiche e ogni regione ha le sue. Piatti ricchi e gustosi tutti da scoprire e gustare!

Alcuni sono famosi in tutto il mondo, altri sono conosciuti solo da pochi in Italia e sono totalmente sconosciuti all’estero.

Le ricette tipiche del nord Italia sono molto ricche, perché condite soprattutto con il burro. La prevalenza di questo tipo di condimento è dovuta al fatto che in tempi più antichi il latte era la principale risorsa qui al nord, quindi i pasti erano preparati principalmente con questo ingrediente. Di conseguenza, anche i condimenti erano ricavati dal latte, come appunto il burro che deriva dalla sua parte grassa.

Ora ti presentiamo le ricette tipiche del nord Italia. Scopriamole insieme!

Lombardia

Uno dei piatti lombardi più amati e popolari sono i pizzoccheri. È una ricetta tipica delle montagne lombarde. È preparata con pasta di grano saraceno fatta a mano e un sugo molto corposo preparato con formaggio, burro, patate e verze. I pizzoccheri sono una calda coccola avvolgente per il palato!

Un’altra ricetta tipica di questa regione è la polenta. È preparata semplicemente facendo bollire l’acqua con la farina di mais. Può essere accompagnata da differenti alimenti, ad esempio da carne o pesce di lago. Oltre ad essere bollita, la polenta può essere cotta in diversi modi: al forno, fritta o grigliata.

I casoncelli sono un altro piatto tipico della Lombardia. I casoncelli sono una pasta ripiena con 3 ingredienti: carne, uvetta e amaretti. Ogni persona può aggiungere nel ripieno diversi alimenti in base alle proprie preferenze, come ad esempio pere o pan grattato. Di solito, i casoncelli sono serviti con una salsa di burro e salvia.

Veneto

Le ricette tipiche del Veneto non sono a base di pasta. Ma te le presentiamo lo stesso!

Risi e bisi è la ricetta più famosa e tradizionale di questa regione. Questo piatto è preparato con riso, piselli e pancetta. È una ricetta tipica della primavera; precisamente viene preparata in occasione della Festa di San Marco il 25 aprile.

Un altro piatto veneto sono le sarde in saor. Gli ingredienti sono sardine fritte condite con aceto e cipolle in agrodolce. In dialetto veneto “saor” significa “saporito”, infatti questa ricetta è un’esplosione di sapori!

Il baccalà alla vicentina è un altro piatto veneto popolare. Il baccalà è merluzzo salato, che in questa ricetta viene preparato con olio d’oliva e latte. Precisamente questo piatto è cucinato con lo stoccafisso – merluzzo essiccato – e non con il baccalà.

Piemonte

I principali piatti tradizionali piemontesi sono: agnolotti del plin, gnocchi al Castelmagno e tagliolini.

Cominciamo con gli agnolotti – meglio conosciuti come plin! Sono dei piccoli quadrati di pasta ripiena, in cui di solito si mettono carne arrosto e verdure. In Piemonte gli agnolotti sono un piatto tradizionale preparato il giorno di Natale.

Gli gnocchi al Castelmagno sono gnocchi serviti con una salsa a base di formaggio Castelmagno, un formaggio saporito e di alta qualità tipico di questa regione.

I tagliolini sono una pasta all’uovo fatta in casa, un po’ meno spessa delle tagliatelle. La migliore ricetta a base di tagliolini è quella con la salsa al tartufo.

Emilia-Romagna

La ricetta più conosciuta dell’Emilia-Romagna sono le lasagne alla bolognese. Le lasagne sono un tipo di pasta all’uovo a forma di sfoglia. La ricetta delle lasagne prevede una struttura a strati, in cui una sfoglia di pasta è alternata a uno strato di ragù e besciamella.

Si tratta di un piatto storico e classico, che rappresenta tutta la penisola italiana.

Un’altra ricetta tipica è lo gnocco fritto. Il suo impasto è simile a quello del pane, ma invece di essere cotto in forno, viene fritto e servito con salumi e affettati.

La piadina romagnola è un altro famoso piatto emiliano, molto pratico e veloce da preparare. Si prepara con pane basso (senza lievito) contenente strutto. Una volta cotta, può essere farcita come si preferisce. La più popolare è la piadina con prosciutto crudo, squacquerone e rucola.

Valle d'Aosta

Le ricette della Valle d’Aosta sono tipiche della montagna. Piatti ricchi e sostanziosi: una gioia per il palato!

Un piatto è la cotoletta alla valdostana. Si tratta di carne fritta ripiena di fontina e prosciutto e ricoperta da pan grattato. Ciò che si ottiene è una bistecca croccante e friabile con un cuore morbido e filante. È piatto che piace a tutti, soprattutto ai bambini.

Un’altra ricetta tipica è la polenta concia alla valdostana. Si tratta di un piatto molto ricco, morbido e gustoso. In questo caso, la farina di mais viene cotta con burro e altri formaggi locali, come la toma.

La zuppa alla valpellinese è un’altra ricetta valdostana. Non si tratta della solita zuppa liquida, perché è più densa; infatti viene preparata con il pane che la asciuga un po’. Altri ingredienti sono la verza e il formaggio filante.

Liguria

La cucina ligure è piuttosto famosa in diverse parti del mondo.

La ricetta più conosciuta è la focaccia di Recco. Questa focaccia è realizzata con due sottili sfoglie di pasta, tra le quali è spalmato un formaggio tipico: la crescenza. Questo metodo rende la focaccia molto morbida e deliziosa.

Un altro piatto amato sia in Italia che all’estero è la pasta al pesto. In particolare, in Liguria si prepara con le trofie, un tipo di pasta sottile, allungata e un po’ arrotolata.

Il pesto è fatto con basilico fresco tritato insieme ad olio e pinoli. Le trofie condite con il pesto creano un piatto delizioso a cui è impossibile resistere!

Il brandacujùn è una ricetta tipica della Liguria. Consiste in una crema di baccalà e patate.

Trentino Alto-Adige

Le ricette del Trentino Alto-Adige sono piatti di montagna, quindi molto ricchi e gustosi!

I canederli sono una delle ricette più tipiche di questa regione, conosciuti soprattutto nell’Est europeo. Si tratta di grosse polpette di pane raffermo condite con formaggio e speck. Di solito vengono serviti in brodo.

Gli spätzle sono un altro piatto del Trentino Alto-Adige. Questo tipo di pasta è simile agli gnocchi, ma più piccoli e irregolari. Per ottenere questa forma, gli spätzle vengono preparati con uno strumento specifico simile a una grattugia. Una variante popolare è quella fatta con la pasta di spinaci.

Questa regione è nota anche per un dolce molto amato, tanto croccante quanto delizioso. Si tratta dello strudel, un dolce a base di pasta arrotolata ripiena di mele, cannella, pinoli e uvetta. Esistono anche varianti salate.

Friuli-Venezia Giulia

Infine, parliamo del Friuli-Venezia Giulia. Le ricette principali sono: frico, muset e brovade e cjarsons.

Il frico è fatto con patate, cipolle e formaggio Montasio. È uno sformato che può essere considerato un piatto unico. Ne esistono due versioni, una più morbida e una un po’ più croccante.

Il muset e brovade è un altro piatto tipico del Friuli-Venezia Giulia. Le brovade sono rape passate nelle vinacce, mentre il muset è un cotechino fatto con il muso del maiale. Nelle case friulane è il piatto protagonista delle cene natalizie.

I cjarsons sono agnolotti tipici di questa regione, in particolare della Carnia. Non sono salati come gli agnolotti piemontesi, ma sono dolci. Possono essere farciti con diversi ingredienti, ma quelli originali sono ripieni di ricotta, cannella, uvetta e cioccolato. A differenza del ripieno, la salsa con cui vengono conditi è salata. I cjarsons sono un piatto molto speciale dai sapori unici e contrastanti!

Leave a Reply

Close Menu

Telefono:
+39 0577306018

E-mail:
info.instant@toscanita.it

Sede legale:
Via Pier Capponi,99
50132 Firenze

Sede operativa:
Strada Provinciale Colligiana, 27
Località Il Casone
53035 Monteriggioni (SI)